Richiesta esonero tassa di passaggio!

I rappresentanti di Studenti Universitari, Auletta 99 e Fare Università, vista l’incongruenza tra le date di scadenza per l’ immatricolazione fornite dal MIUR per i test ad accesso programmato nazionale e quelle dell’Università degli Studi di Palermo, hanno richiesto l’esonero dal pagamento della tassa di passaggio di corso per gli studenti neo-immatricolati, che richiedano il passaggio ad un corso di laurea ad accesso programmato nazionale in seguito alla pubblicazione della prima graduatoria nazionale ed una più corretta programmazione per gli anni a venire, anche per rendere più semplice l’accesso nel nostro ateneo ai futuri colleghi.

Con le attuali scadenze uno studente che intenda iscriversi in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria o Architettura ed abbia provato il test di ingresso anche per corsi di laurea con test locale, per evitare di perdere un anno, è costretto ad immatricolarsi in un corso con test locale (Es. Farmacia entro il 16 settembre, ma la situazione è simile per tutti i corsi di laurea con test locali) e successivamente effettuare il passaggio (per esempio a Medicina e Chirurgia, la cui graduatoria nazionale viene pubblicata solo il 4 ottobre) pagando inoltre una tassa di passaggio!

Non ci sembra un buon modo di dare il benvenuto ai nuovi immatricolati, e speriamo di ricevere presto risposte!

Resta informato, aggiornamenti verranno pubblicati sul nostro gruppo FB !

In allegato la richiesta presentata:

richiesta-esonero-tassa-passaggio

You may also like...

Lascia un commento