Resoconto Senato 19/10/2015

Nella seduta odierna del senato accademico è stata presentata interrogazione dalla Senatrice Sara Valenti e dal Senatore degli specializzandi Bruno Gioia.

 

Le tematiche dell’interrogazione sono state:

  • L’apertura a tutti gli studenti (in corso, fuori corso e part time) di un appello d’esame nel mese Dicembre, al termine delle lezioni frontali
  • Le diverse problematiche che hanno toccato in queste ultime settimane gli studenti del secondo anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
  • I tirocini e le criticità degli stessi, per tutti gli anni del Corso di Studi in Medicina e Chirurgia.

 

È possibile leggere integralmente il testo dell’interrogazione al seguente link https://drive.google.com/file/d/0ByqQcCkEvJ4LREdDckxyZXpVa0k/view

 

Vi riportiamo pertanto le risposte da parte del Magnifico Rettore, Prof. R. Lagalla.

In merito alla questione dell’appello di dicembre, il Rettore ha comunicato che il Pro Rettore alla Didattica, Prof.ssa Serio, si è occupata della problemica di concerto con il Professore Vitale e il Professore Gallina. È stata inviata una proposta di soluzione al professore Fiorentino perché sia votata dal consiglio di corso di Laurea di Medicina e Chirurgia, di cui daremo notizia non appena avremo dettagli in merito.

In merito alle lezioni frontali del 2° anno del CLMU in Medicina e Chirurgia, il Magnifico Rettore ha espresso ampio dissenso in merito agli innumerevoli articoli pubblicati negli scorsi giorni dalle principali testate giornalistiche, la maggior parte delle stesse ancor prima che il problema fosse posto all’attenzione degli Organi Superiori e dell’Amministrazione dell’Università. Ha rimarcato altresì l’estrema situazione di emergenza su cui verte il CLMU in Medicina e Chirurgia (in particolare il 2° anno per la sostanziale numerosità degli iscritti), esprimendo la sua disponibilità nella risoluzione delle varie problematiche nei limiti delle possibilità dell’Amministrazione Universitaria.

Infine, in merito alla questione dei tirocini del CLMU in Medicina e Chirurgia, il Rettore ha riportato che è già la Scuola di Medicina si è attivata in merito e tale tematica è stata già sottoposta all’attenzione dell’Assessorato della Regione la possibilità di svolgere l’attività di tirocinio non soltanto presso il Policlinico e il Civico, ma anche presso altre strutture ospedaliere pubbliche e private del territorio. Ancora si attende il parere dell’Assessorato.

You may also like...

Lascia un commento