Resoconto del consiglio di Corso di Studi del 29 settembre 2015

IMG_53918730351420Comunicazioni del Coordinatore:
-Approvato verbale del consiglio del 26 maggio
-Nelle date 15, 16, 19 e 20 ottobre si terrà la sessione di laurea.
-Cambio di titolo tesi: è necessario definire i tempi necessari per presentare tesi sperimentale e compilativa evitando di cambiare il titolo in corso d’opera.
-il professor  Giarratano solleva il problema degli studenti che si presentano in entrambi i canali per un singolo appello.
Il SIA (sistema informatico di ateneo) non puó bloccare il portale dal terzo anno in su, il blocco parte dagli immatricolati del 2014-2015.
Il coordinatore Fiorentino propone di fare una commissione unica per le materie e, Laddove questo non sia realizzabile, si chiede una dichiarazione di appartenenza ad un canale da presentare obbligatoriamente in sede d’esame.
-Scheda di trasparenza: ad oggi, rimangono ancora da compilare una decina di schede di trasparenza. Il coordinatore esorta i professori a provvedere.
– il coordinatore comunica le sue difficoltà a gestire una facoltà così numerosa e articolata e informa il consiglio che rilascerà dimissioni immediate in data 30 novembre, qualora la situazione non cambierà.
Interventi dei membri del consiglio:
– Il professore Moschella comunica che metterà a disposizione  del Coordinatore e del suo gruppo di lavoro i locali  del dipartimento che dirige.
– Il prof Giarratano interviene, nuovamente, sul problema degli studenti che si prenotano agli esami in entrambi i canali e propone di risolvere la situazione con il sistema informatico attraverso  l’iscrizione  ad un corso  a inizio delle lezioni con i vincolo di fare l’esame nel medesimo canale.
Punti all’ordine del giorno:
1) CALENDARIO DIDATTICO
Il calendario è stato Realizzato secondo il piano di studi 2010-2011 e modificato a seguito delle segnalazioni giunte da docenti e studenti.
A seguito di verifiche si è notato che Il primo piano di studi  che aggancia i tirocini alle lezioni frontali è quello 2011-2012 ed è quello che deve essere seguito.
È stato pertanto modificato il calendario del sesto anno anticipando l’inizio delle lezioni al 28 settembre per poter consentire lo svolgimento di tutti i tirocini.
Presa visione delle modifiche effettuate al calendario, questo viene approvato all’unanimità.
Intervento dello studente Giovanni Mulè:  viene sottolineata l’esigenza degli studenti di poter usufruire dell’appello di dicembre, fondamentale viste le caratteristiche del corso di laurea.
Viene comunicato che i rappresentanti voteranno contro l’approvazione del calendario didattico qualora non verrà inserito, entro le vacanze di natale, un appello aperto a tutti gli studenti in corso.
L’intervento viene condiviso ed acclamato da tutti i rappresentanti in consiglio e da tutti gli studenti intervenuti per assistere alla discussione.
– Intervento del professore Gallina: il professore legge le delibere del Senato in merito agli appelli straordinari e viene suggerito al coordinatore Fiorentino di fare una delibera da presentare al consiglio di scuola del giorno 30 settembre.
A seguito di un acceso dibattito tra gli studenti e i professori, Il coordinatore accoglie la richiesta degli studenti e del consiglio tutto.
Viene messo a verbale che verrà presentata al consiglio di scuola una delibera che chiede: “l’abolizione della pausa didattica di novembre,lo slittamento delle lezioni e, quindi, l’anticipo della fine delle stesse alla terza settimana di dicembre.
Viene chiesto, formalmente, l’apertura di un appello straordinario aperto a tutti gli studenti in corso,  nella settimana precedente le vacanze di natale.
Viene votata l’approvazione del calendario degli esami e i rappresentanti votano a favore solo  dopo che viene messa a verbale la presentazione della suddetta delibera.
Viene votato e approvato il calendario degli esami.
2) Attribuzione della menzione
È stata rivisitata la delibera del consiglio di facoltà del 26 maggio che limitava l’attribuzione della menzione agli studenti che hanno ottenuto l’accettazione della pubblicazione della loro tesi su una rivista scientifica.
A seguito di ció è stata ottenuta una proroga che permette agli studenti che intendono laurearsi a luglio di presentare la richiesta di menzione.

You may also like...

Lascia un commento