Resoconto Consiglio di Scuola 13/03/2017

– Comunicazioni Presidente di Scuola: 

  • L’ assemblea Eurados attribuisce il premio internazionale al professore Marrale (Fisica Medica), unico italiano ad aver ricevuto questo premio per la rilevanza scientifica dei suoi lavori
  • Il Prof. Caruso ha concluso i lavori sul regolamento delle scuole di specializzazione di area sanitaria e ha mandato i documenti agli organi superiori dell’ateneo per l’approvazione. Alcune criticità rimanenti riguardano il libretto di formazione specialistica che non tutte le scuole adoperano (registrazione attività frontale e pratica, firmata dai tutor).

– Valutazione e miglioramento laboratori didattici: il Rettore ha dato un contributo di 71273 euro per i laboratori didattici della scuola di medicina. I direttori di dipartimento devono fare una valutazione interna per proporre miglioramenti per i laboratori didattici per le attività di tirocinio degli studenti. Il Prof. Vitale ha ricevuto richieste per 250000 euro circa, quindi bisognerà dare priorità, perché non tutte le richieste potranno essere soddisfatte a fronte del contributo ricevuto . Si darà priorità al corso di medicina e ai tirocini pre-clinici poiché il corso di laurea di medicina sarà sottoposto a valutazione ANVUR.
Intervento del prof. Craxì: propone di centralizzare la gestione dei laboratori per un maggiore efficientamento delle risorse.

Intervento del prof. Giarratano: le simulazioni sono pre-cliniche, clicniche e post-lauream. La scuola di specializzazione di anestesia di Palermo, ha acquisito delle competenze specifiche per le simulazioni.

Intervento prof Averna: il corso di laurea di medicina dovrebbe essere in grado di dare delle competenze a tutti i suoi studenti, comprendendo il BLS e altre competenze pratiche, sale informatica attrezzate con software per esercitazioni sui casi clinici.

Tirocini pratici per gli studenti del 3° anno di medicina. Il prof.  Averna dice che i turni sono bloccati ai 180 che hanno presenziato sinora. Il prof Vitale ha mandato il modulo di convenzione per la stipula di  attività di tirocinio per gli studenti di medicina e odontoiatria al Ospedale Villa Sofia Cervello e all’Ospedale Civico.
Intervento del professore Gallina: i laboratori realizzati con il contributo del Rettore devono essere finalizzati agli studenti del primo biennio di medicina e non devono diventare laboratori di ricerca a loro inaccessibili. Il Rettore ha promesso che il residuo di bilancio del 2015 potrà essere utilizzato per pianificare opere di miglioramento per i laboratori della Scuola di Medicina.

– Scuole di specializzazione.
L’inizio delle attività delle scuole di specializzazione mediche e non mediche sarà sincronizzata per novembre.
Il CEFPAS manderà al prof Almasio, l’elenco degli specializzandi che hanno seguito il corso sulla sicurezza sul lavoro. Coloro che ancora devono seguire il corso, verranno successivamente inseriti in appositi turni.
Il prof. Pavone si dimette dal Coordinamento della Scuola di Specializzazione in Urologia. Viene nominato coordinatore il professore Alcheide Simonato.
Apertura Scuola di Specializzazione di Odontoiatria Pediatrica.
A seguito delle contestazioni da parte dei prof Giarratano, Cammà e Craxì sulle proposte di convenzione con le strutture private, il prof. Ferraro propone che nei regolamenti specifici delle singole scuole specializzazione si istituisca un modulo per l’inserimento di strutture pubbliche e private nella rete formativa, tramite convenzioni. Propone anche che si approvino le convenzioni previste all’OdG  con riserva, a patto che si integrino le motivazioni che giustificano la richiesta delle convenzioni all’OdG. Nei prossimi giorni non saranno accettate nuove richieste di convenzione per le Scuola di Specializzazione.
La proposta del Prof. Ferraro è approvata.

– Assegnazione spazi alle Associazioni studentesche
Nei dipartimenti non ci sono locali disponibili. Gli unici locali adatti sono quelli presenti nelle Aule Nuove. Uno al primo piano, due al secondo piano, uno al quarto piano. La Scuola pubblicherà un bando per l’assegnazione degli spazi. Solo le associazioni presenti nell’Albo A avranno accesso.
Le associazioni interessate dovranno presentare una domanda corredata di resoconto dei servizi offerti nei tre anni antecedenti all’uscita del bando ma a partire dalla data di iscrizione dell’associazione all’albo A., elenco iscritti, atto notorio dei rappresentanti nei corsi di laurea di medicina afferenti all’associazione, riconoscimenti internazionali.
Verrà istituita una commissione di valutazione  composta dal Professore Vitale, Gallina, Sardo e dal Sig. Bartolone.

Convenzione ai fini curriculari con Fondazione Istituto Giglio sede di Cefalù per i gli studenti dei corsi di laurea classe Professioni Sanitarie della Riabilitazione ML/SNT2, L/SNT2: l’approvazione viene rinviata per richiedere chiarimenti sul termine “Fondazione” . La convenzione dovrebbe essere stipulata con l’ospedale non con la fondazione.

You may also like...

Lascia un commento