RESOCONTO CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA 12/12/2013

aula ascoliResoconto dei punti trattati e delle discussioni aperte in consiglio:

•Comunicazioni del coordinatore:
– Necessità di rivisitazione del regolamento didattico.
– Il 26 Novembre i coordinatori dei corsi di Laurea sono stati convocati dal rettore, il quale ha comunicato che dall’anno prossimo il fondo di finanziamento ordinario (FFO) verrà erogato in base al numero di studenti in corso.
– La commissione paritetica studenti-docenti ha esitato una relazione per il corso di laurea in Medicina e Chirurgia rilevando una serie di criticità.
– E’ stata notificata la possibilità di rilevare la valutazione individuale degli studenti, il coordinatore può anche visualizzarla. Bisognerebbe rendere pubblica la rilevazione.

•Comunicazioni da parte dei componenti del consiglio:
A. Prof. Almasio: Riferisce della riunione dei presidenti di corso di laurea, a cui ha preso parte con la prof.ssa Di Liegro e il prof. Caruso. I punti chiave affrontati sono stati:
1. Approvazione di un documento riguardo l’estensione del numero degli ammessi alla facoltà di Medicina e Chirurgia, 2013-2014 e 2014-2015, dovuta a problemi dati dal TAR.
2. Riduzione dei posti disponibili per le specialità a 2000, e probabilmente arriveranno a 1800.
3. Effettuazione dei test di orientamento e attitudinali pre-iscrizione
4. Valutazione del percorso formativo liceale rispetto a quella che è la performance accademica: si cercano indicatori diversi dal voto di maturità.
5. Progress test: è una valutazione dell’emivita delle conoscenze scientifiche degli studenti, per trovare degli accorgimenti da apportare alla formazione. Il prossimo sarà nel 2014.
6. Core curriculum: i presidenti dei corsi di laurea devono porre attenzione alle unità didattiche elementari; verranno rivisitate su quelli che sono i nuovi update della medicina.

B. Prof. De Leo: puntualizza sull’importanza delle opinioni degli studenti sulla didattica che hanno una ricaduta economica notevole sull’ateneo. Inoltre evidenzia la mancanza di comunicazione dei docenti agli studenti sulla corretta compilazione del modulo e che si dovrebbe precisare agli studenti l’articolazione del corso, i moduli e i numeri di ore per ogni modulo. Sarebbe necessario anche che gli studenti rispondessero con cognizione.

C. Giuseppe Caponetti (rappresentante degli studenti): mette in risalto la manifestazione che si è svolta in data odierna in Piazza Indipendenza, di fronte Palazzo D’Orleans, sede della presidenza della regione Sicilia, contro la riduzione delle borse e del numero di posti delle Scuole di Specialità. Informa che una delle proposte portate avanti è l’utilizzo del Fondo Sociale Europeo (FSE)

D. Prof. De Leo: Riporta che verranno inseriti in bilancio 14 milioni per le borse di specializzazione con i quali si riuscirà a pagare solo gli specializzandi che sono in corso oggi fino al 2016-2017. Riguardo l’FSE afferma che l’assessorato non l’ha preso neanche in considerazione, e che il Rettore ha inviato una lettera al presidente affinché si prendano provvedimenti.

• Nomina giunta: Sarà composta dai prof. Alessandro, Almasio, Cappello, Argo, Ferraro, Di Raimondo e dagli studenti Tricoli e Calandra.
• Nomina della commissione assicurazione e qualità: Sarà composta dai prof. Ferraro, Sardo e Candore e dallo studente Tommaso Mancuso.
• Nomina dei coordinatori di semestre: Sarà composta dai
– Prof. Micciché e Alessandro per il 1 anno
– Prof. Cappello e Crescimmano per il 2 anno
-Prof. Candore e Parrinello per il 3 anno
-Prof. Triolo e Lio per il 4 anno
-Prof. Verso e Gallina per il 5 anno
-Prof. Argo per il 6 anno.
• Nomina della commissione per la rimodulazione del piano di studi: Sarà composta dai prof. Averna, Ciaccio, Craxi, Crescimanno, Cordova, La Barbera, Messina e Zummo.
Il prof. Fiorentino rimarca l’importanza di una rimodulazione del piano di studi. A tal proposito fa riferimento alle proposte precedenti del prof. Caruso riguardanti: l’accorpamento di immunologia e patologia generale e l’accorpamento di fisiopatologia e metodologia clinica.

PROVVEDIMENTI STUDENTI:
• Convalida degli esami sostenuti in periodo Erasmus
• Convalida dei Learning Agreement degli studenti che partiranno in Erasmus quest’anno
• Convalida moduli di “Storia della Medicina” e “Bioetica” a 5 studenti provenienti da Cagliari da integrare con Medicina Legale.
• Convalida come ADO delle materie “Introduzione allo studio della medicina” e “Corso di primo soccorso”
• Immatricolati dell’A.A. 2013-2014 provenienti da altri corsi di laurea:
– 12 studenti provenienti da biotecnologie, 17 da farmacia, 4 da ingegneria e 42 da scienze biologiche chiedono la convalida delle materie sostenute. Verranno convocati per accettare o meno le convalide.
– i passaggi agli anni successivi verranno successivamente discussi.
• Respinta la richiesta di uno studente del Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale di inserire la materia “Inglese” nel proprio piano di studi.
• Trasferimenti di studenti già iscritti in altre sedi universitarie: Si è discusso sulla richiesta di trasferimento di 3 studenti frequentanti la facoltà di Medicina e Chirurgia in un’università privata in Albania che hanno superato il test d’ammissione in Italia. Si rimanda la risoluzione di tale questione al prossimo consiglio.
• Trasferimenti di studenti da altre Sedi Universitarie per motivi di salute o economici: Sono stati accettati 3 trasferimenti per motivi di salute e 1 per motivi economici verrà nuovamente discusso ed inserito come o.d.g. del prossimo consiglio.
• Varie ed eventuali:
– Dal rapporto dei riesame della commissione paritetica si evince: un aumento del numero di fuoricorso, un aumento del numero dei laureati in ritardo, un abbassamento della media e un aumento della percentuale di fallimento degli esami sostenuti. Possibili soluzioni sono il riequilibrio del numero dei CFU annui e una riduzione del numero di esami.
– Precisazione riguardo il fatto che gli appelli devono essere 3 per sessione e che l’appello di Aprile è destinato solo ai fuoricorso. Inoltre gli studenti part-time hanno accesso solo agli appelli destinati agli studenti in corso.

You may also like...

Lascia un commento