Consiglio di Scuola di medicina 6/07/17

logo-trasparent1
Approvazione verbale seduta precedente

COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE VITALE

  • Scuole di specializzazione aggregate: non verranno bloccate le unità operative degli altri atenei. La scuola capofila regionale inserirà le altre unità operative nella propria rete. Anche se il ministero tende ad aggregare le scuole e ad avere un tipo di scuola per regione, alcune scuole della regione tendono alla disaggregazione. In alcuni di questi casi si sono verificati cambio di scuola capofila e in altri c’è stata la voglia di rimanere disaggregati. Il prof. Craxì ribadisce che la competenza sulle decisioni di aggregazione e disaggregazione non è dei Dipartimenti Universitari, ma delle Scuole stesse, se non della Scuola di medicina. Il prof. Vitale dice che la Scuola di medicina si occupa delle convenzioni, il Dipartimento universitario dell’aspetto economico delle Scuole di specializzazione e le singole Scuole si occupano del reclutamento dei docenti. Le Scuole di specializzazione secondo il prof. Vitale andranno sempre più ad assomigliare a dei corsi di studio.
  • Piano occupazione aule Scuola di medicina aa.17/18: lo svolgimento delle lezioni del primo semestre
  • Incarichi di insegnamento esterni: non si possono rinnovare incarichi di insegnamento a esperti esterni per più di 5 anni continuativi. Tale situazione si è verificata soprattutto nei corsi triennali. Perciò bisognerà rivedere la copertura dei diversi insegnamenti.
  • Lettera del prof. Maurizio Cirrincione mandata al Rettore: Il prof. lavora alle isole Fiji. E’ stato stanziato un fondo per fornire assistenza medica specialistica. L’università di Palermo è invitata o a inviare docenti per formare specialisti alle Fiji o per ricevere studenti dalle Fiji per formarli.
  • Commissione Paritetica Docenti Studenti Scuole di Specializzazione: ogni scuola deve comunicare un docente e uno specializzando per formare la CDPS. Mancano ancora alcune scuole.
  • APPROVAZIONE CALENDARI DIDATTICI
  • Inizio lezioni triennali primo anno il  9/10 con eventuale spostamento al 16/10 per esigenze tecniche dettate dagli scorrimenti.
  • Inizio lezioni medicina e chirurgia primo anno 23/10, inizio lezioni anni successivi al primo 25/09
  • Inizio lezioni magistrali primo anno 3/11 con eventuale spostamento al 10/11 per esigenze tecniche dettate dagli scorrimenti.
  • Pausa didattica di novembre 2017: si elimina la pausa didattica e si lascia la possibilità di sostenere gli esami a novembre per FC, PT, e studenti ultimo anno 16/17. Sarà mantenuta anche la possibilità di svolgere prove in itinere per gli studenti in corso.
  • Gli appelli d’esame a giugno-luglio 2018 saranno 3 e a settembre 2018 ci sarà 1 solo appello d’esame. A settembre gli esami saranno distribuiti il meglio possibile.
    Proposte esami medicina e chirurgia 
  • Anticipo del primo appello sessione invernale 2018 a fine dicembre per le materie del secondo semestre. La proposta viene bocciata per opposizione dei professori, nonostante gli studenti abbiano votato tutti favorevoli, erano in minoranza.
  • Anticipo di un appello a fine marzo degli appelli di aprile delle materie di sesto anno e anticipo degli appelli di fine maggio degli appelli di inizio giugno delle materie di sesto anno. Ciò sarà possibile a discrezione del singolo docente, con il quale gli studenti dovranno confrontarsi per ottenere l’anticipo.Situazione sciopero settembre 2017 
  • Il problema viene presentato da Giovanni Mulè. Il prof. Vitale chiede ai direttori di dipartimento di indagare nei consigli di dipartimento che si svolgeranno tra oggi e i prossimi due giorni, sull’adesione allo sciopero dei diversi docenti. Mariachiara Ippolito propone la nomina di commissione suppletive. Il prof. Vitale dice che comunque la soluzione va concordata con il Rettore e la pro-rettore Auteri.

CONVENZIONE CON TIROCINIO VILLA SOFIA-CERVELLO

E’ stata firmata questa convenzione per i tirocini degli studenti di medicina. Pertanto dal prossimo anno sarà possibile svolgere il tirocinio al Policlinico, Civico, Cervello.

You may also like...

Lascia un commento