Chi Siamo

Chi Siamo?

Studenti Universitari (S.U.) è una libera “associazione – movimento di opinione” fra Studenti di ogni ambito ed indirizzo culturale delle Università, aconfessionale, apartitica e senza finalità di lucro.

S.U. riunisce soggetti impegnati nella quotidiana risoluzione delle problematiche inerenti lo studente universitario, siano essi attivi a titolo personale, organizzati in associazioni studentesche o riuniti in realtà autogestite.

S.U.  rifugge da ogni impostazione ideologica e preordinata della vita; considera  la diversità di visioni politiche non un limite ma un punto di partenza per sviluppare, attraverso il confronto permanente, vissuto nella realizzazione di attività comuni, una solida coscienza civica.

S.U. riconosce come punto fondamentale della sua attività la convinzione che l’Università non dovrebbe formare semplici tecnici-professionisti, ma, anche e prima di tutto, cittadini e persone attenti alla realtà sociale, economica e culturale che li circonda in tutte le sue accezioni e manifestazioni.

S.U. si propone:

–    di favorire il maturare di una coscienza civica degli studenti universitari coinvolgendo i suoi associati ed anche i non associati nella risoluzione dei problemi che scaturiscono  quotidianamente dalla loro condizione di studenti impegnati e consapevoli;

–    di fornire agli studenti esperienze formative che entrino a far parte del loro patrimonio personale (culturale e di esperienze) permettendo loro di esprimere e valorizzare le proprie attitudini e inclinazioni e di metterle al servizio della società civile;

–    di favorire l’affermarsi all’interno dell’Università e della Società Civile del merito, osteggiando logiche clientelari, nepotistiche o corporative;

– di proporre e garantire  servizi di assistenza sociale, economica, culturale, sportiva, finanziaria ed assicurativa per gli studenti, anche attraverso specifiche gestioni e convenzioni con terzi operatori;

– di creare le premesse necessarie a caratterizzare il curriculum dei propri associati relativamente ad eventuali esperienze di docenza, di attività di ricerca e di gestione in ambito universitario.

– favorisce il completamento dell’esperienza formativa dello studente, futuro “cittadino – professionista”, attraverso la partecipazione diretta e attiva negli organi di rappresentanza e di gestione degli Atenei; ciò in relazione alle normative vigenti a livello locale e nazionale;